Il nostro Chef

Salentino purosangue

Alessandro Zezza, classe 1975, di Uggiano La Chiesa (LE).
Chef, proprietario ed ideatore di Panareo Restaurant.

La dedizione alla ristorazione e l’affezione alla sua terra hanno reso nel tempo la sua cucina apprezzata e ricercata.

Autore di una cucina autentica ed essenziale, orientata a soddisfare ogni tipo di clientela.

Propone una visione innovativa dell’Haute Cuisine, ispirata alla natura e al rispetto delle risorse ittiche e agricole del territorio.

“Mentre sono in cucina penso sempre di trovarmi dall’altra parte della barricata.
Ad essere io ad assaggiare e dover giudicare i piatti ed il lavoro di chissà quale Chef.
Essendo un palato molto goloso, mi sono sempre sentito in dovere di preparare pietanze in grado di generare emozione, gusto, sapori e sostanza, aldilà dell’aspetto scenico che non guasta mai.
A me piace mangiare.”

Propensione a creare

Trascorre il suo tempo libero sperimentando nuove pietanze e dando vita a creazioni culinarie innovative ma allo stesso tempo nel rispetto della tradizione locale. Tradizione insita nel carattere di Alessandro, nato e cresciuto tra le mura della struttura, che la sua famiglia ha saputo riconvertire, rilevando un’antica dimora del 900 rispettandone la storia e la propensione dell’immobile, rendendola oggi luogo di turismo e sapori, donandole un fascino che merita apprezzamento e meditazione.

Artigianale e Superiore

La voglia di artigianalità di Alessandro ha approdato dopo anni di prove, studio e perfezionamento alla produzione di una celebre birra hand made. Birra concepita completamente all’interno della struttura, in un’antica stalla oggi divenuta, grazie al genio ed alla volontà, un laboratorio che da vita ad una bevanda unica, con il suo gusto, la sua personalità, ma al contempo semplice.

Dalla pesatura alla macinazione del malto d’orzo, dalla preparazione del mosto di birra al filtraggio fino all’ebollizione, inoculazione del luppolo, centrifuga, raffreddamento, ossigenazione, fermentazione, aggiunta del lievito e riposo. Tutte fasi che Alessandro Zezza ha studiato e perfezionato nel tempo fino a rendere la sua birra un prodotto eccezionalmente naturale da assaporare assieme ai suoi piatti.